SPLENDI COME VITA Maria Grazia Calandrone

Su laFeltrinelli.it il regalo da Favola firmato Isabelle Allende
SPLENDI COME VITA Maria Grazia Calandrone

SPLENDI COME VITA, di Maria Grazia Calandrone

Recensione 1

 

Splendi alla vita Recensioni Libri e News
ACQUISTALO SU IBS ACQUISTALO SU LA FELTRINELLI ACQUISTALO SU LIBRACCIO

 

Il racconto è autobiografico, una bambina viene al mondo da una relazione illecita, la mamma muore suicida e la piccola, a pochi mesi, sola al mondo, viene adottata da una coppia senza figli, due genitori meravigliosi, istruiti, amorevoli.

Sembrano esserci tutti i tasselli perché la vita risarcisca la piccola con tutto l’amore che ogni bambino merita. Poi piano piano, dopo la morte del papà, l’amore della madre lascia il posto giorno dopo giorno ad un inspiegabile rifiuto, a incomprensioni e a una distanza sempre maggiore.

 

 

Ogni giorno una muraglia cinese sembra innalzarsi tra Maria Grazia e Madre, come lei la chiama. Madre è forse malata, sicuramente è delusa dall’incolpevole figlia. La ferita è ogni giorno più profonda.

Con uno stile spesso più vicino alla poesia che alla prosa, un linguaggio lirico, ricercato e toccante riesce a raccontare con emozione tanto l’amore più importante della vita quanto l’immeritato disamore, senza mai giudicare e discolparsi. Candidato allo Strega, farò il tifo per Maria Grazia.

Recensione di Nadia Carella

 

Recensione 2

“C’è una malinconia grande, nei suoi begli occhi neri, quando ricorda l’isola. Mamma, a che pensi? Mamma guarda fisso davanti, come se non vedesse. Mamma, dove sei? A volte Mamma vede solo quello che ha perduto. Allora, io l’abbraccio e le dico Mammina. Vuol dire Non lasciarmi qui sola”

Una volta aperto il libro il sentirsi presi per il colletto e tirati dentro una vita fatta di splendore e buio é un attimo. Il libro comincia con un avvertimento: qui si parla di amore ma anche di dolore, perché dove c’é amore c’é anche strappo, abbandono, vuoto…chi legge ora sa e puó scegliere. Impossibile non proseguire, parlo per me. Il libro é autobiografico, lo si sa da subito anche grazie a documentazione fotografica di giornali dell’epoca, eppure questa, tra canzoni citate, film, spettacoli e poesia inzuppata di vita vera che attraversa l’anima, é la storia di tutti. Tutti siamo stati figli dubbiosi sull’amore dei genitori, tutti siamo genitori dubbiosi quando si parla dei nostri figli.

So amare? Riesco a farmi amare?

Il fulcro é il rapporto tra una madre e una figlia: voluta e abbandonata dalla giovane e disperata madre naturale, voluta e amata fino al limite del Disamore dalla madre adottiva. Sottofondo del racconto un lamento infantile assordante, c’é una bimba di quattro anni che chiede aiuto, che chiede amore. Non ha chiesto di venire al mondo ma vuole fortemente esserci. Io, da madre, ho voluto fortemente trovare (sfogliando compulsivamente le pagine) quella bimba che ha sofferto e soffre per abbracciarla e rassicurarla. Le pagine mostrano quella bimba ragazza e poi donna eppure quella quattrenne piange ed è lí. Quel disperato bisogno di attenzione della madre é sempre lí, vivo al punto da toccare le viscere del lettore. Ho sofferto con lei la forza catartica di una madre adottiva che decide di dire la verità e che ne resta vittima essa stessa. Forse solo una madre adottiva può capire, o forse no. La verità se non salva, distrugge. Da madre, ho compreso il dolore di Consolazione, la madre adottiva; amare follemente una figlia che sai non esser tua e che temere fino all’inverosimile di non essere amati fa impazzire. Tutto il romanzo é una dichiarazione d’amore di una figlia che sopporta la fragilità della madre e che la ama così come é, altro non é che un viaggio verso il proprio buio emotivo che é necessario per poi splendere. Scava nel dolore il vero amore. La poesia finale mi ha commossa nel profondo.

Ci penso da giorni e non so come classificare questo libro, so solo che averlo letto mi ha migliorato come essere umano, come figlia, come madre.

Consigliatissimo.

Recensione di Maria Elena Bianco

Presente nelle 5 recensioni più cliccate ad Aprile 2021

SPLENDI COME VITA Maria Grazia Calandrone

 

Splendi alla vita Recensioni Libri e News
ACQUISTALO SU IBS ACQUISTALO SU LA FELTRINELLI ACQUISTALO SU LIBRACCIO

 

 

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.