SOTTO LA CENERE Camilla Grebe

Camilla Grebe

SOTTO LA CENERE, di Camilla Grebe (Einaudi -aprile 2021)

Samuel ha diciotto anni, vive con la madre – la donna più pia e retta che io conosca- e ha deciso che non ha senso lavorare molto per guadagnare poco, quando spacciando droga si può ottenere molto lavorando poco. Samuel eccelleva in matematica, prima di abbandonare la scuola.

Manfred è un poliziotto del dipartimento di Stoccolma, padre non più giovane di una bimba piccina.
Una manina sporca di burro impedisce la presa. Dopo la luce, arriva il buio.
Pernilla è l’agnello, pura e algida ha sempre chinato il capo e accettato il suo destino di privazioni. Ma una madre quanta forza può stanare in se stessa per sfuggire il proprio figlio alla morte? L’agnello e il leone.
Samuel, Manfred e Pernilla sono le voci narranti che si intrecciano scandendo le sorti delle vittime e dei carnefici che brulicano sotto la cenere di un mondo che si muove in remoto.
Chissà dicevo, chissà se troverò un thriller che saprà tenermi sulle spine fino alla fine. Ebbene: eccolo
Un thriller consigliatissimo, ricco di spunti di riflessione ma anche di suspense, godibile ed emozionante.

Recensione di Sabrina Milanesi

SOTTO LA CENERE Camilla Grebe

Camilla Grebe
ACQUISTALO SU IBS ACQUISTALO SU LA FELTRINELLI ACQUISTALO SU LIBRACCIO

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.