NON SONO IO TUTTO Alfredo Annicchiarico

Non sono io tutto A. Annicchiarico

NON SONO IO TUTTO, di Alfredo Annicchiarico

 

Alfredo Annicchiarico presenta la sua intensa opera “Non sono io tutto”.

 

 

Non sono io tutto Alfredo Annicchiarico
ACQUISTALO SU IBS ACQUISTALO SU LA FELTRINELLI ACQUISTALO SU LIBRACCIO

 

 «Quello che sto per raccontarvi avrà molto a che fare con peccatori, penitenti e pentimenti»: è la dichiarazione di Alfredo Annicchiarico in merito alla sua opera “Non sono io tutto”, ambientata l’anno dopo l’inizio della pandemia di coronavirus tra Roma e vari luoghi d’Italia come l’Umbria e la Puglia. Il protagonista del romanzo, Zeno Pavani, esordisce con cinica ironia e con un linguaggio decisamente sboccato, rivolgendosi direttamente a chi lo sta leggendo; l’autore riporta le sue febbrili elucubrazioni – ne è pieno il libro, e sono tutte molto interessanti e sarcastiche – che fanno pensare che la sua sia soprattutto una lucida auto confessione.

 

 

La storia di Zeno è abbastanza particolare: egli ha un fratellastro in procinto di essere dichiarato beato – Leonardo, detto Duccio. Il protagonista si perde quindi nei ricordi della sua infanzia: la tragica morte di sua madre e l’arrivo di un nuovo fratello più grande che aveva sbilanciato gli equilibri famigliari; col tempo però egli si era affezionato al buon Duccio, un giovane e poi un uomo dedito ad aiutare gli altri, senza voler niente in cambio. «Duccio è venuto a mancare poco più di cinque anni fa per un aneurisma. È morto in Umbria, nel monastero in cui aveva scelto di trascorrere il resto della vita. Il processo di beatificazione è partito dalla richiesta fatta da un gruppo di fedeli al vescovo di riferimento, affinché potesse aprirsi l’inchiesta diocesana al riguardo. Alla base, vi sarebbe stata la testimonianza di un miracolo avvenuto alcuni anni or sono: la guarigione inspiegabile di una ragazzina di tredici anni, che i medici di mezza Europa avevano data per spacciata».

 

 

Zeno è un giornalista, e un settimanale cattolico gli commissiona quindi un reportage su Duccio, sperando che il suo legame con il futuro beato possa dare un taglio più intimo all’articolo; egli accetta, non sapendo in che guaio si stia cacciando. Zeno si sposta per l’Italia per parlare con chi ha conosciuto davvero Leonardo, perché condivideva con lui la sua fede incrollabile: da don Saverio, insegnante del seminario in cui aveva studiato, ai frati del monastero in cui aveva vissuto negli ultimi anni. Confrontandosi con queste persone riesce a delineare nella sua testa un ritratto più umano del fratello, che era più imperfetto di quanto pensasse; col passare dei giorni, però, alcune presunte verità non collimano: comincia quindi per Zeno un viaggio all’interno di menzogne e rivelazioni che stravolgeranno completamente le sue certezze.

Recensione di Federico Luna

 

Non sono io tutto Alfredo Annicchiarico
ACQUISTALO SU IBS ACQUISTALO SU LA FELTRINELLI ACQUISTALO SU LIBRACCIO

 

Titolo: Non sono io tutto

Autore: Alfredo Annicchiarico

Genere: Narrativa

Casa Editrice: Les Flâneurs Edizioni

Collana: Bohémien

Pagine: 272

Prezzo Cartaceo: € 16,00

Codice ISBN: 9788831314817

Contatti

https://www.facebook.com/alfredo.annicchiarico.52

https://www.lesflaneursedizioni.it/

https://it-it.facebook.com/lesflaneursedizioni/

https://www.lesflaneursedizioni.it/product/non-sono-io-tutto/

 

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.