LO SCANDALO MODIGLIANI Ken Follett

Feltrinelli KOBO Fomia maggio

LO SCANDALO MODIGLIANI, di Ken Follett (Mondadori)

 

Pubblicato negli anni 70 è stato uno dei primi romanzi di questo grande autore e ha come protagonista il mondo dell’arte, delle gallerie e i meccanismi della valutazione delle opere; un ambiente dominato da una piccola cerchia di speculatori in cui gli autori emergenti e, pur dotati, fanno fatica ad entrare o farsi strada .

Non c’è un protagonista ma come è tipico dell’autore, si tratta di un romanzo corale , in cui tutti i personaggi hanno uguale spessore e si suddividono equamente il peso della narrazione, tutti sono guidati da un unico desiderio, ossia impadronirsi di un famoso e misterioso dipinto attribuito al maestro Modigliani, per questo sono disposti a qualsiasi imbroglio, a tradire gli amici e a fregarsi a vicenda. Follett ha trovato un argomento davvero originale per scriver il suo romanzo e anche se l’opera non si può annoverare tra le sue migliori eppure è una lettura piacevole e diversa dal solito.

Il mondo delle gallerie viene descritto come spietato e i galleristi, i critici, gli addetti ai lavori vengono descritti come avidi imbroglioni e vili speculatori, eppure verranno astutamente presi in giro, sbeffeggiati e ridicolizzati dall’abilità alcuni giovani squattrinati e incoscienti che si buttano in un’impressa fuori dal comune e dagli esiti incerti. del post: 2285

Recensione di Patrizia Franchina
LO SCANDALO MODIGLIANI Ken Follett
Feltrinelli KOBO Fomia maggio

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.