LA FALENA E LA FIAMMA Roberto Costantini

LA FALENA E LA FIAMMA, di Roberto Costantini (Longanesi – marzo 2022)

 

Ho letto tutto di un soffio l’ultimo libro di Roberto Costantini con protagonista, ancora una volta Aba Abate, la “donna normale” ma anche Ice, pezzo forte dei servizi segreti italiani. Non so se lo potremmo definire un prequel perché in questo libro, ambientato alla fine degli anni Novanta, Aba è una giovane ventenne in perenne conflitto con il padre, con cui si confronta con insistenza su un episodio avvenuto in Libia in cui ha trovato la morte, in modo non chiaro, una studentessa universitaria italiana, all’estero per uno stage. E così Aba ha la sua prima esperienza come agente perché convince il padre a mandarla a Tripoli in sostituzione della ragazza morta per cercare di capire se c’è qualcosa di losco su questa morte.

Qui Costantini approfondisce il contrastato rapporto tra Aba ed il padre e ci racconta anche le origini del rapporto che avrà in seguito con Johnny Jazir, agente egiziano al servizio degli italiani, che compare anche negli altri romanzi della serie.

Il giallo è molto intrigante, come del resto tutti i libri di Costantini; in particolare ho trovato interessante la stessa ambientazione libica della Trilogia del male, che l’autore conosce così bene.

Recensione di Ale Fortebraccio

LA FALINA E LA FIAMMA Roberto Costantini

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.