IL CASO DEI CIOCCOLATINI AVVELENATI Anthony Berkeley Cox

Il caso dei cioccolatini avvelenatiAnthony Berkeley Cox Recensione Unlibro

IL CASO DEI CIOCCOLATINI AVVELENATI Anthony Berkeley Cox

Il titolo che vi propongo oggi è un classico giallo.
Una donna muore avvelenata a causa di una scatola di cioccolatini che, però, erano destinati a un amico del marito, facendo supporre che la sua morte sia una malaugurata coincidenza.
Il caso dei cioccolatini avvelenati Anthony Berkeley Cox Recensione UnLibroIl caso dei cioccolatini avvelenati incuriosisce, tuttavia, un gruppo di detective dilettanti che decide di indagare e di indicare un colpevole, basandosi sui metodi deduttivi che fecero la fortuna di Sherlock Holmes; i membri del Circolo del Crimine giungono quindi a sei diverse conclusioni, tutte plausibili, eppure solo una è quella giusta.
Questo romanzo, considerato in Inghilterra il capostipite delle detective stories del XX secolo, presenta come protagonista Roger Sheringham, nome molto noto agli appassionati del genere, azzeccata figura di investigatore dilettante e ottimo affabulatore.
Io in realtà non amo molto i romanzo gialli, ma ho apprezzato questo per la chiarezza con cui vengono esposte le diverse tesi e l’impianto logico su cui si basa tutto il romanzo, che come ogni buon giallo si legge velocemente; inoltre ha il pregio di essere scritto in modo impeccabile, privo di “fronzoli”, garbato e chiaro.
Amanti del “giallo classico”, se non lo conoscete, non fatevelo sfuggire.

Recensione di Valentina Leoni

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.