IL CACCIATORE DI TESTE Jo Nesbø

IL CACCIATORE DI TESTE Jo Nesbø Recensioni Libri e News

IL CACCIATORE DI TESTE, di Jo Nesbø

Bentornato Nesbø. Fine crisi di astinenza. Beh, non sappiamo ancora nulla di Hole, di ciò che stà facendo ora, però mi conforta che Nesbø abbia finalmente battuto un colpo.

 

IL CACCIATORE DI TESTE Jo Nesbø recensioni Libri e News
Acquistalo su IBS

Dei precedenti libri da lui scritti non ritrovo tanto…e non penso sia una nota negativa. Apprezzo negli autori il sapersi mettere in gioco con sfide sempre nuove e non scegliere invece la vittoria sicura e urlata.
Lo stile è sempre deciso e preciso, tuttavia quel graditissimo pathos a cui mi aveva abituata, e che io sua accanita lettrice voglio ritrovare, beh ammetto di non averlo trovato.

E quel desiderio fortissimo di riprendere la lettura spinta dalla morbosa curiosità? Desiderio questa volta non pervenuto. Ecco, questo è l’elemento che non mi aspettavo e che mi ha più delusa.

 

 

E il protagonista, Roger Brown professionale, analitico e senza alcun coinvolgimento emotivo. Un perfetto cacciatore di teste, proprio non riesce a farmi simpatia.

Durante la lettura ciò che mi viene in mente è falsità; è tutto un rincorrersi di falsità e di apparire che mi strappano continui sorrisi tristi perché tutta la storia è una enorme tristezza. Quest’uomo è triste. Nel suo sentirsi al di sopra di tutto e tutti.

Nesbø non ti smentisci mai! Sei sempre cattivissimo. Scene paradossali fino al parossismo.

 

 

Ed è sempre notevole la sua capacità di dirti tutto prima, durante il racconto ma alla fine strapparti sempre quel commento di meraviglia quando tutti i nodi tornano al pettine. Sei bravissimo nel districare vicende.
Ma da te voglio di più!!!!!

Recensione di Mariangela Aurilia

ACQUISTALO SU IBS

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.