ANTIGUA, VITA MIA Marcela Serrano

Antigua vita mia

Dovevo ancora imbattermi in un romanzo che parlasse in modo così genuino e scorrevole dell’ amicizia tra donne. Sullo sfondo di un’ America Latina rivoluzionaria, troviamo Violeta e Josefa, due donne , legate da un sentimento radicato e vero che durerà tutta la loro vita. Avranno mariti, saranno madri, proveranno l’amaro dell’esistenza, si divideranno in due continenti diversi ma ciò che le ha unite fin da bambine non verrà spezzato e continuerà a scorrere nella corrente mai ferma del tempo. Cambieranno, perché la vita ti cambia.

Matureranno , perché l’infanzia prima o poi ci lascia.

Commetteranno errori, ma sapranno porvi rimedio.

Molto bello anche il tema della depressione e delle crisi che affliggono Josefa, interessante immergersi nelle sue paure e nelle sue ansie grazie alle descrizioni minuziose dell’autrice.

Sia Violeta che Josefa attraverseranno un periodo molto buio della loro esistenza.

Il nucleo da cui tutto parte e in cui tutto finisce è Antigua , il luogo dove entrambe troveranno la forza per rinascere.

Recensione di Giusy Shine

ANTIGUA, VITA MIA Marcela Serrano

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.