DUE LIBRI A CONFRONTO: CROONER Kazuo Ishiguro IL TURISTA Massimo Carlotto

DUE LIBRI A CONFRONTO: CROONER, di Kazuo Ishiguro e IL TURISTA, di Massimo Carlotto

Cerco Venezia in un libro e ne trovo due: CROONER, di K. Ishiguro e IL TURISTA, di M. Carlotto.

Leggo il primo, un brevissimo racconto, sul treno da Milano alla città lagunare, di cui pregusto così l’atmosfera romantica, con il dondolio delle gondole, il girovagare nel dedalo di calli, ponti e canali, e il sottofondo musicale di quando si passeggia davanti ai caffè storici di piazza San Marco. In pochissime righe Ishiguro rende omaggio alla città dell’Amore, ma non a questo stesso sentimento. Sembra quasi volerci dire che solo a Venezia l’Amore può trionfare, perché nel resto del mondo purtroppo vince ben altro… E lo fa con una serenata dolce e crudele al tempo stesso, che lascia malinconia, poca speranza, ma anche, immutato, il mio folle amore per questa meravigliosa città. Un libro che è quindi una piccola ma intensa dichiarazione d’amore a Venezia, arricchito da illustrazioni che fungono da cornice.

Il secondo, invece, è un thriller, che inizio il giorno dopo il ritorno a casa. Devo dire che il serial killer, protagonista che agisce indisturbato fra le calli veneziane, mi appassiona immediatamente, perché riconosco i nomi di molti dei luoghi descritti avendoli appena visitati, la scrittura permette una lettura molto veloce e in pratica in due giorni lo finisco. Solo che la fine è davvero un disastro. I colpi di scena che si susseguono fino alle ultime cinque pagine, anche se talvolta fin troppo fantasiosi, si riducono in un epilogo appena abbozzato che lascia amarezza e insoddisfazione, come quando si ha fretta di concludere un discorso. Non capisco perché l’autore abbia voluto chiudere con superficialità dopo aver preparato un discreto intreccio di personaggi e vicende, che era possibile immaginarsi in una Venezia piena di gente, proveniente da ogni parte del mondo, con scopi e necessità molto diversi fra loro. Davvero un peccato inspiegabile, soprattutto per Venezia che merita ben altra attenzione. Tra l’altro con una spiacevole imprecisione che riguarda il canale in cui passano le navi da crociera, che non è il Canal Grande, ma quello della Giudecca.

Di Mariella Caruso
DUE LIBRI A CONFRONTO: CROONER Kazuo Ishiguro IL TURISTA Massimo Carlotto

L’isola dei tesori, dove gli animali sono preziosi

Farmaciauno 1 – Consegne a solo 1 euro – soglia minima ordine 10 euro

Farmaciauno PHYTO 2021

1 Commento

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.