LUPO NERO Antoine Guilloppé

Spedizione gratuita su IBS

Codice spedizione gratuita su ibs
Lupo nero
Parliamo un po’ di “libri per bambini” , vi va?
Vi consiglio:

LUPO NERO, di Antoine Guilloppé (Camelozampa)

Aspettavo da tanto questo albo, e finalmente è arrivato in Italia. Non che non si potesse prendere l’edizione francese in realtà… si tratta di un silent book: un libro senza parole. Solo immagini.

Perché, si leggono i libri senza parole? Certo. E talvolta sono più difficili di quelli con il testo scritto. Al bambino in questi casi non viene chiesto di unire le lettere per formare le parole, di unire le parole per formare la frase, e di unire le frasi per leggere una storia… Gli si chiede invece di prestare attenzione alle immagini e farsi delle domande, rispondere a quelle domande per creare un pensiero, e unire i pensieri per creare una storia. E’ un lavoro di creazione e interpretazione. Non è ovvio, né immediato. Per leggere questi libri non basta 1 minuto, giusto il tempo di sfogliarli: servono pazienza e tempo da dedicare.

La copertina è nera con le scritte bianche. E tutto il libro sara’ giocato con questi due colori: nero e bianco. Colori opposti, a cui associamo dei simboli. Il nero fa paura, il bianco rilassa. Qua il nero inizialmente e’ quello della notte e il bianco quella della neve. E’ una sera d’inverno, e un bambino deve attraversare un bosco. Possiamo percepire il silenzio, il freddo che congela il respiro, la fatica di camminare sulla neve, l’esitazione ad entrare nel bosco. Un bosco che invita ad entrare ma allo stesso tempo sembra chiudere minaccioso i suoi rami attorno al bambino. Ci sarà via di uscita? Tra i rami due occhi brillanti. Di chi sono? C’è un lupo che insegue il bambino, ma è ancora distante.

Inizia a nevicare: il bambino si ferma, apre il palmo della mano e guarda in su, come facciamo tutti quando nevica. Possiamo sentire la soffice caduta dei fiocchi, possiamo sentire il respiro che ghiaccia, ogni rumore è attutito dalla spessa coltre di neve. Nel silenzio profondo, un gufo bubola. Il bambino inizia a correre. Perché corre? Ha paura? Ha fretta di tornare a casa altrimenti si bagna? Nevica davvero forte… E il lupo? Dov’è?

Sfogliate questo libro. Sfogliatelo con i vostri bambini. Dateglielo in mano. Non parlate, lasciate alle immagini la loro potenza originaria. Lasciate fare. Già io, di parole, ce ne ho messe troppe.

Meraviglioso

Recensione di Benedetta Iussig

LUPO NERO Antoine Guilloppé

Lupo Nero recensioni Libri e News
ACQUISTALO SU IBS

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.