Le 5 Recensioni più cliccate ad APRILE 2022

Feltrinelli KOBO Fomia maggio

Le 5 Recensioni più cliccate ad APRILE 2022 de iL Passaparola dei Libri

 

STRADARIO AGGIORNATO DI TUTTI I MIEI BACI, di Daniela Ranieri (Ponte alle Grazie – maggio 2021)

 

Ho sempre letto moltissimo, tuffandomi spesso in “mission impossible”, ma non sempre, negli anni restano i dettagli e soprattutto i nomi; per cui se si richiede una recensione più precisa, trovo qualche difficoltà e quindi mi appello ai libri letti recentemente. Vi vorrei parlare di un libro letto a dicembre scorso e che, dal titolo, pare una storiella di Liala. E invece no, Nossignori! Siamo di fronte alla penna di un’accreditata giornalista e scrittrice. Una donna e mille problematiche soprattutto col sesso maschile e con i…leggi tutta la recensione

QUALCOSA NELLA NEBBIA, di Roberto Natovecchio Camurri (NN Editore – marzo 2022)

 

Uno scrittore che lavora con i matti, figlio di un ortopedico e di una casalinga, una moglie architetto e una figlia piccola. Ambienta i suoi romanzi a Fabbrico, pianura padana, nebbia e provincia emiliana alla Guccini, ma forse non ci è mai stato. Ha scritto un romanzo che ha avuto successo e lo ha spedito ad un festival letterario in Olanda, ma ora scrive un’altra storia, sempre ambientata a Fabbrico, i protagonisti sono tre giovani: Alice, Andrea e Giuseppe. Alice è tornata a Fabbrico dopo una breve e poco gloriosa carriera televisiva, Andrea è detto Jack dopo che una volta si è scolato…leggi tutta la recensione

QUANDO LEI ERA BUONA, di Philip Roth (Einaudi)

 

Questo romanzo è bellissimo. Non inizio quasi mai così le mie recensioni, ma stavolta il trasporto è grande.

Lucy Nelson è la protagonista, entra in sordina perché la prima parte del libro introduce la sua famiglia, di cui vengono presentati i membri principali, che avranno grande peso nell’esistenza di Lucy, delle sue scelte, delle sue “sbandate”. Una madre succube e inerte, un padre ubriacone e debole, dei nonni incapaci di imporsi ma a loro modo…leggi tutta la recensione

TU NON CONOSCI LA VERGOGNA. La mia vita eleganzissima, di Drusilla Foer (Mondadori – ottobre 2021)

 

Un libro piacevolissimo così com’è il personaggio Drusilla.

“La vergogna di sé è la violenza più immobilizzante che l’anima possa subire […] La vergogna imprigiona e butta via la chiave. Ma, per fortuna, ognuno di noi ha un duplicato di quella chiave…”

Come personaggio l’ho conosciuta proprio con la sua partecipazione al Festival. mi sono incuriosita e ho iniziato a cercare notizie e spezzoni dei suoi spettacoli su internet : una delizia! E ora questo libro che mi è piaciuto tantissimo. C’è tutta lei: Una vita randagia, emozionata e combattuta. Una vita non male, dopotutto . Ci sono i luoghi, gli incontri, i sentimenti. Appunti di memoria sparpagliati e disordinati ma sempre trattati con…leggi tutta la recensione

L’INCREDIBILE CENA DEI FISICI QUANTISTICI, di Gabriella Greison (Salani)

 

 

“Dio non gioca a dadima qualche volta può fare uneccezione.” (A. Einstein)

“L’incredibile cena dei fisici quantistici” è una ricostruzione romanzata della storica cena a conclusione dell’altrettanto storico V congresso Solvay di fisica dal titolo “Elettroni e fotoni”, tenutosi nel 1927 a Bruxelles.

Alcuni tra i più famosi fisici dell’epoca (Bragg, de Broglie, Einstein, Lorentz, Bohr, Richardson, Born, Compton, Marie Curie, Langevin, Langmuir, Nolf) -con qualche eccellente assenza, basti pensare a Pauli, Dirac, Heisenberg, Schrodinger, Ehrenfest, Planck, Fermi, Marconi- sono a tavola, ognuno con le proprie ossessioni, manie, paranoie, paure. Compton deve avere le posate esattamente nell’ordine crescente da sinistra a destra; Born deve averle invece tutte e destra, per mangiare solo con…leggi tutta la recensione

 

redazione@unlibrotiralaltroovveroilpassaparoladeilibri.it

 

Feltrinelli KOBO Fomia maggio

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.