IL FIGLIO DI TROPPO Chiara Del Soldato

Il figlio di troppo Chiara Del Soldato Recensioni Libri e News

IL FIGLIO DI TROPPO, di Chiara Del Soldato

 

Il figlio di troppo Chiara Del Soldato Recensioni libri e news
Acquistalo su IBS

 

Già dalla copertina di ‘ impatto ‘ il romanzo si presenta nei suoi due temi: la maternità e il suo rifiuto con quel tratto rosso sangue che taglia in due il titolo.

Zelinda, la protagonista, vive una doppia vita; all’esterno la facciata della quotidianità di moglie, madre, figlia, mentre dentro di sé quel figlio non cercato la costringe a ripensare a se stessa, al marito, all’ex amante con occhi diversi cercando di arrivare alla decisione giusta.

 

 

Omar, il marito, l’amore di gioventù, il padre dei suoi tre figli, è la normalità ; Lucas, l’amante che, conosciuto per caso, le è entrato dentro “come un cancro devastante”, è la novità, la trasgressione, il sentirsi viva, desiderata; Bianca, la moglie di Lucas, è ‘l’altra’, quella da cui lui è tornato, quella che le fa una proposta ‘indecente’: invece di ricorrere all’aborto prenderà lei il bambino che crescerà con loro.

Zelinda si sente spalle al muro: i suoi conflitti interiori sono narrati con una prosa incalzante che segue l’accavallarsi dei pensieri, dei dubbi, delle emozioni come se fossero scritti direttamente da lei tramite la penna dell’autrice. E quando Zelinda avrà deciso per lei inizierà una nuova vita “perché questa è la cosa più importante”.

 

 

Chiara Del Soldato offre al lettore un’altra prova della sua abilità nel caratterizzare la psicologa dei suoi personaggi nei quali non è difficile trovare qualcosa di ognuno di noi.

Recensione di Maria Cristina Caselli

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.