IL FIGLIO DI TROPPO Chiara Del Soldato

Il figlio di troppo Chiara Del Soldato Recensioni Libri e News

IL FIGLIO DI TROPPO, di Chiara Del Soldato

 

Il figlio di troppo Chiara Del Soldato Recensioni libri e news
Acquistalo su IBS

 

Già dalla copertina di ‘ impatto ‘ il romanzo si presenta nei suoi due temi: la maternità e il suo rifiuto con quel tratto rosso sangue che taglia in due il titolo.

Zelinda, la protagonista, vive una doppia vita; all’esterno la facciata della quotidianità di moglie, madre, figlia, mentre dentro di sé quel figlio non cercato la costringe a ripensare a se stessa, al marito, all’ex amante con occhi diversi cercando di arrivare alla decisione giusta.

 

 

Omar, il marito, l’amore di gioventù, il padre dei suoi tre figli, è la normalità ; Lucas, l’amante che, conosciuto per caso, le è entrato dentro “come un cancro devastante”, è la novità, la trasgressione, il sentirsi viva, desiderata; Bianca, la moglie di Lucas, è ‘l’altra’, quella da cui lui è tornato, quella che le fa una proposta ‘indecente’: invece di ricorrere all’aborto prenderà lei il bambino che crescerà con loro.

Zelinda si sente spalle al muro: i suoi conflitti interiori sono narrati con una prosa incalzante che segue l’accavallarsi dei pensieri, dei dubbi, delle emozioni come se fossero scritti direttamente da lei tramite la penna dell’autrice. E quando Zelinda avrà deciso per lei inizierà una nuova vita “perché questa è la cosa più importante”.

 

 

Chiara Del Soldato offre al lettore un’altra prova della sua abilità nel caratterizzare la psicologa dei suoi personaggi nei quali non è difficile trovare qualcosa di ognuno di noi.

Recensione di Maria Cristina Caselli

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.