GIOCO PERICOLOSO. Le indagini di Lolita Lobosco Vol. 4 Gabriella Genisi

GIOCO PERICOLOSO. Le indagini di Lolita Lobosco Vol. 4, di Gabriella Genisi

 

Ardente, focosa, procace, cuoca verace, sboccata e sfacciata: questa è Lolita Lobosco, commissario di polizia a Bari, la sua amata città: travolta dalla passione per un magistrato e da questo tradita, si rifugia nel lavoro e nella gelosia, che ad un certo punto delle indagini paiono confondersi.

Una storia semplice, un po’ superficiale nella costruzione dell’intrigo. Ma la migliore caratteristica dei libri della Genisi è la veracità della protagonista, una donna forte e sensibile, che dice e fa spesso quello che donne vorrebbero dire e fare, il tutto condito da uno stile della narrazione che imita la parola parlata, dando un ulteriore tocco di originalità alla narrazione.

Concludono il volume le ricette dei piatti di citati nel corso del racconto. PS nel libro si incontrano a Roma per un pranzo tra amiche Lolita, Petra Delicado (protagonista dei libri di Alicia Giménez-Bartlett) e Bernadette Bourdet (personaggio dei volumi di Massimo Carlotto): tre donne diverse, che primeggiano in un mondo fatto di uomini e le cui indagini si intrecciano intorno al gioco del calcio “Marsiglia, Bari e Barcellona, le città da cui proviene ciascuna di noi, hanno molto in comune, sono luoghi degli eccessi, più mediterranee che europee e per certi aspetti fuori controllo.” (cit.)

Recensione di Giulia Quinti
GIOCO PERICOLOSO. Le indagini di Lolita Lobosco Vol. 4 Gabriella Genisi

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.