CETTI CURFINO Massimo Maugeri

CETTI CURFINO Massimo Maugeri recensioni Libri e News

CETTI CURFINO, di Massimo Maugeri

Andrea Coriano è un giovane giornalista freelance spiantato che, rimasto colpito dalla vicenda di cronaca di Cetti Curfino, vuole conoscerla e riesce ad ottenere un permesso visita nel carcere dove è detenuta.

 

CETTI CURFINO Massimo Maugeri Recensioni Libri e News

La donna che si trova davanti è una siciliana verace, di prorompente bellezza e sensualità, affascinante nella sua semplicità, ignoranza, nel suo linguaggio diretto, impastato tra italiano sgrammaticato e dialetto.

Cetti è rea confessa di un omicidio, ma è anche una femmina del profondo sud vittima di una società meschina retrograda e cinica. Con la morte del marito muratore caduto da una impalcatura in un cantiere ove lavorava in nero, disoccupata e senza alcun reddito, ha cercato con affanno qualunque lavoro umile per sfamare sé e il figlio Sebby minorenne che adora, ma ha trovato solo le proposte indecenti del cognato parcheggiatore abusivo.

 

 

Andrea, orfano di madre, morta durante il parto, abita con la estroversa zia Miriam che l’ha cresciuto, e riempie le sue giornate con le sue manie di lucidatura dell’argenteria, preoccupata perché non lo vede realizzare nulla di concreto.

Andrea cerca di convincere Cetti a raccontargli i dettagli della sua vita per scrivere un libro, con la finalità di far conoscere la miseria, le angherie, le sofferenze, gli inganni subiti e la disperazione che hanno animato il gesto per il quale ora paga con la reclusione.

Dopo una iniziale ritrosia, la donna accetta pensando anche al denaro che potrà ricavare da destinare a quel figlio che non vuole più avere contatti con lei e ha preso una brutta strada trovandosi completamente da solo.

 

 

Un incontro tra due persone molto diverse e il confronto tra loro vivacizza la lettura e fa riflettere. Un romanzo che descrive con potenza tragedie contemporanee e miserie di vita; coinvolge con il dialogo sgrammaticato che l’autore riesce a confezionare alla protagonista suscitando anche sorrisi, sottolineandone la forza interiore.

Massimo Maugeri, classe 1968, è uno scrittore giornalista siciliano blogger letterario e conduttore radiofonico, finalista con questo libro al premio Chianti 2019.

Recensione di Roberto Accarino

Commenta per primo

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.